Responsabilità

La normativa vigente attribuisce la responsabilità dell’esercizio e della manutenzione dell’impianto ad un unico soggetto:

  • per gli impianti condominiali la responsabilità è dell’Amministratore o dei condomini in mancanza dell’amministratore;
  • per gli impianti individuali è di chi occupa l’alloggio a qualsiasi titolo, quindi il proprietario, l’inquilino, l’usufruttuario ecc.

Ognuno dei soggetti responsabili può delegare una ditta qualificata (legge 37/2008) che assume la figura di terzo responsabile, mediante delega scritta con assunzione di responsabilità.

In questo caso occorre compilare la scheda n° 3 del libretto di impianto o di centrale. Il terzo responsabile deve comunicare alla Provincia Regionale di Palermo la nomina o l’eventuale dimissione dall’incarico. Restano comunque nella responsabilità dell’occupante dell’amministratore del condomino incaricato:

  • Il rispetto del periodo annuale dell’esercizio;
  • Il rispetto della durata giornaliera;
  • Il mantenimento della temperatura ambiente nei limiti consentiti.